Il ricorso contro l’art.35 del d.l. Sblocca Italia

Nella nostra battaglia per l’annullamento del Decreto attuativo dell’art. 35 dello Sblocca Italia del 10.08. 2016 , non abbiamo voluto lasciare  niente di  intentato.

Il ricorso al TAR Lazio è stato depositato a Dicembre 2016 dal nostro Movimento insieme all’Associazione Verdi Ambiente e Società. Si sono costituiti ad adiuvandum  il Comitato “Donne 29 agosto” di Acerra NA e l’Ass.ne Mamme salute ed ambiente di Venafro IS.

Il ricorso è stato impostato sui tre seguenti punti di violazione delle norme europee e nazionali in vigore:

  • il rispetto della corretta gerarchia dei rifiuti
  • la violazione e falsa applicazione della Direttiva 2008/98/CE, per mancato esperimento della VAS
  • la determinazione di un fabbisogno impiantistico di incenerimento fatta in base  a criteri opinabili e arbitrari.

Proposta di mozione al Parlamento

Ordinanza del TAR Lazio

Il nostro punto di vista (slides)

Sostieni il Movimento

Informazioni

Movimento Legge Rifiuti Zero per l’Economia Circolare

Piazza Vittorio Emanuele II n°2 – Roma